Ultima modifica: 5 gennaio 2017

L’indirizzo musicale della Scuola Media Mazzini

Anteprima di stampa printer_famfamfam.gif

Dal 2008-2009 è attiva una sezione ad indirizzo musicale istituita dal Ministero ai sensi del D.M. 6.8.1999.

Essa prevede due ore aggiuntive rispetto alle ore curricolari comuni a tutte le classi: un’ora di teoria musicale e musica d’insieme ed un’ora di rientro pomeridiano per la lezione di strumento individuale o a piccoli gruppi. Gli strumenti insegnati sono pianoforte, clarinetto, violino o chitarra.

Per far parte della sezione ad indirizzo musicale è necessario farne richiesta all’atto dell’iscrizione e superare la prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola, per la quale non è richiesta alcuna conoscenza preventiva della musica.

Le materie “strumento musicale” e “teoria e musica di insieme” sono oggetto di valutazione sia nel corso dei tre anni di scuola secondaria di primo grado che in sede di esame di licenza.

Nel nostro Istituto il Collegio docenti, all’atto dell’istituzione della sezione ad indirizzo musicale, ha deciso che gli alunni frequentanti tale sezione sarebbero stati inseriti in tutte  le classi presenti nella scuola, in quanto gli insegnamenti sono attivati al di fuori dell’orario comune a tutti. Pertanto in ogni classe sono presenti alunni che frequentano l’indirizzo musicale, con una forte ricaduta sul lavoro musicale della mattina, potendo essi portare le loro conoscenze anche nelle attività curricolari e quindi alzare il livello generale della classe.

Il potenziamento dell’educazione musicale, integrata con l’insegnamento di uno strumento, contribuisce alla formazione totale della persona, accrescendo nell’alunno le capacità di comunicare le proprie emozioni, di esprimere la propria creatività, di decifrare meglio la realtà in cui vive, apprezzando la dimensione musicale della cultura, della storia, della vita attorno a lui. Nel corso dell’anno scolastico nella scuola secondaria vengono organizzati concerti e saggi musicali nei periodi più significativi del calendario scolastico: il saggio natalizio, il concerto finale delle terze, il concerto di primavera al teatro “Verdi”, la partecipazione alla rassegna regionale delle orchestre, il saggio di fine anno scolastico di musica di insieme, la partecipazione a concorsi e a manifestazione cittadine. Queste manifestazioni, oltre ad essere un’occasione di verifica della propria preparazione, costituiscono per gli allievi una significativa esperienza della dimensione sociale e pubblica dell’evento musicale.